Stampa questa pagina
Giovedì, 18 Novembre 2010 18:32

“ANGELI A PEZZI” di Dan Fante

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

Quanto ho adorato i romanzi del padre di questo autore, John Fante (uno dei più brillanti scrittori americani dell’ultimo secolo), in particolare“Chiedi alla polvere” e quanto mi sono incuriosito scoprendo che anche suo figlio è uno scrittore. Dan Fante: il cui primo romanzo “Angeli a pezzi” è un opera di tipo autobiografico, raccontata attraverso gli occhi di Bruno Dante protagonista e suo alter-ego. Il romanzo narra il suo ritorno a Los Angeles sua città natale, per dare l’ultimo saluto al padre Johnatan in letto di morte.

Lo stile narrativo di Dan è avvincente, maledetto , rock’n’roll, scava nel torbido di sé tanto da dare al personaggio una profonda e umana disperazione che avvicina Bruno a grandi maledetti personaggi quali “The junkie” di Borroughs, ma anche ” Il lercio” di Irvine Welsh; lo stile di scrittura fatto di protagonisti umili, disperati che si dibattono e si barcamenano nell’America degli sbandati con una poesia incentrata nell’inferno quotidiano, ricorda molto lo stile e la poeticità di un altro grande autore:Raymond Carver.

Un romanzo da cui sgorga l’amore e il rispetto che Dan ha per il padre. Sempre stimato e la cui arte vuole emulare per cercar di sfuggire a una realtà pesante fatta di alcolismo,autolesionismo ospedali psichiatrici e un matrimonio in naufragio.

Questo scorcio di mondo disperato che Bruno si trova ad affrontare non é solo nichilismo fine a se stesso, ma è l’inferno di passaggio obbligatorio per raggiungere una meta-realtà di salvezza che raggiunge attraverso il recupero dell’atto creativo. Una specie di autodistruzione per risorgere dalle proprie ceneri, un toccare il fondo per poi risalire e tornare di nuovo alla vita, un accompagnare il padre alla pace della morte per riprendere e proseguirne l’arte. Lo stile narrativo è avvincente a volte duro, sporco ma mai totalmente osceno, ne scaturisce una torbida realtà che emana una luce purissima.
Letto 1240 volte Ultima modifica il Mercoledì, 13 Febbraio 2013 22:40
Administrator

Ultimi da Administrator